Come ci prendiamo cura degli A-People

articolo-career
0

Gestione delle risorse umane, valutazione delle performance, pratiche amministrative e selezione del personale. Normali attività all’ordine del giorno per un’azienda che si prende cura dei propri dipendenti. Favorire la crescita e l’evoluzione delle proprie persone e orientarli ad una rivoluzione educativa è tutta un’altra storia. Questo il tema che è stato affrontato da Antonella Alberti, Chief Human Office di Altea Federation, nel suo intervento Human (R)evolution durante Experiencing the future, l’evento corporate della federazione che si è tenuto lo scorso 20 Luglio presso l’Ariston Urban Center di Lainate.

Parlare di “evoluzione dell’organizzazione” significa parlare di “evoluzione della persona”

Oggi dietro ad ogni servizio o prodotto che vendiamo ci sono le persone. Pertanto parlare di un’organizzazione significa parlare dei propri dipendenti e quindi, vivere in un’epoca che richiede alle imprese di ridisegnarsi per tornare a essere competitive e produrre valore per la società, significa aspettarsi lo stesso dalle proprie persone. Inoltre se è vero che investire nel benessere e nel coinvolgimento delle risorse umane in azienda rappresenta un’opportunità di crescita per l’organizzazione stessa, è anche vero che avere dipendenti orientati al cambiamento, proattivi, in grado di auto-alimentare la propria crescita personale è un valore fondamentale per diventare un’azienda di successo in grado di evolversi continuamente grazie alle risorse umane che ne fanno parte.

E come consentire loro di re-inventarsi, fare diversamente dal solito, diventare “digitali” e cambiare le proprie competenze? Attraverso una Human (R)evolution che permetta alle imprese di aiutare le proprie persone a evolversi e sviluppare alcune caratteristiche personali che esulano dal contesto lavorativo.

Guarda il video dell’intervento di Antonella Alberti, chief human office di Altea Federation a Experiencing the future

                           

#TogetherWEgrow

Altea Federation favorisce quotidianamente momenti di crescita e di valorizzazione delle proprie persone in azienda, basti pensare alla FedYouniversity, il campus aziendale fondato nel 2016 dedicato alla formazione delle persone e la diffusione di una cultura d’impresa comune. Oltre al ricco e innovativo programma formativo, in Altea Federation l’aria di cambiamento si respira grazie a It’s about ME, il nuovo progetto che sancisce le carriere, la proposta formativa per il rafforzamento delle competenze e il sistema di premi di tutto il personale di Altea Federation il quale, grazie alla strategia definita dal nuovo Human Office, è ora inquadrato con la stessa tipologia di contratto e standard di gestione.

Da poco è stato anche lanciato It’s about WE, un portale per i futuri talenti del gruppo che racconta chi sono gli A-People, qual è la cultura dell’azienda e quali sono le posizioni aperte a cui è possibile candidarsi.
Tra le tante iniziative proposte in tema di welfare aziendale troviamo il piano Wellness for you che offre servizi alle persone che riguardano aspetti privati, come abbonamenti in palestre, sconti in negozi, convenzioni per le visite mediche e i corsi di lingue e la casella email “HRVoice”, alla quale le risorse possono segnalare i loro problemi legati alla vita in azienda.

Ognuno di questi progetti viene affrontato nel dettaglio in una recente intervista fatta ad Antonella Alberti sulla rivista Persone&Conoscenze di Este.

Scarica l’intervista

Un vero e proprio mosaico di attività che si incastrano e si ricombinano tra loro con l’obiettivo di favorire la formazione, la carriera e la crescita delle risorse umane della federazione.

 La chiave del successo è sapersi reinventare ogni giorno

Negli A-People si ricercano caratteristiche umane che possano favorire la loro crescita e la loro evoluzione come persone, prima ancora che come lavoratori. Proattività e multidimensionalità dei ruoli sono la soluzione per coloro che vogliono migliorarsi e aprirsi a nuovi orizzonti, anche su tematiche diverse dall’abituale contesto lavorativo. Curiosità e Intelligenza emotiva sono attitudini che sempre più fanno la differenza, così come saper utilizzare nuovi canali per costruire il proprio network, per condividere conoscenza e ricercare risposte.

Saper gestire l’imprevedibile, governare molteplici ruoli e identità, aumentare la propria capacità di adattamento e sviluppare un pensiero sistemico che favorisca la collaborazione tra persone significa essere capaci di creare un bagaglio di competenze ed esperienze che ci permettono di diventare imprenditori di noi stessi e di proiettarci verso un futuro di successo e soddisfazioni.

“Desideriamo che le nostre persone allenino le proprie caratteristiche personali più delle competenze tecniche e, che siano in grado di sostenere una cultura orientata alla trasformazione. Questo è quello che ci aspettiamo dagli A-People.”

Antonella Alberti

 

Altri articoli

Leave us a comment